venerdì 8 marzo 2019

Le letture del ricciolino biondo: per mamma e papà !


Per il consueto appuntamento con il venerdì del libro di Home Made Mamma, due albi per bambini, dedicati al rapporto con papà e mamma ed entrambi consigliati da Mamma Piky.

"Che fatica mettere a letto...papà!"  di  Coralie Saudo


 

Una storia che ha conquistato il ricciolino e noi genitori perchè è la perfetta ricostruzione del momento serale della preparazione per la nanna (o forse sarebbe meglio dire, della "lotta" per la messa a nanna!), però visto con gli occhi di un bambino ed al contrario.




Nell'albo, infatti, è il figlio a dover mettere a dormire il padre che si comporta come un bambino capriccioso, rifiutando di indossare il pigiama, insistendo per mille favole della buona notte, chiedendo al bambino di poter dormire nel lettone per paura del buio ecc.

Divertente e molto originale, anche nelle belle ed incisive illustrazioni !

 Dai 4 anni.

****

"Mi vorrai sempre bene mamma?" di Astrid Desbordes




Un libro che, secondo il ricciolino, fa capire ai bambini che: "... anche quando la mamma non sembra che ti voglia bene perchè ti sgrida, urla o ti mette in castigo, in realtà ti vuole comunque bene e te ne vorrà sempre."



Una scrittura semplice e delicata, con illustrazioni a tinte pastello divertenti ed esplicative.

Dai 3/4 anni.

6 commenti:

  1. Di Astrid Desbordes so che ne è appena uscito un altro...devo prenderlo, per lo meno per poter smettere di leggere gli altri due che oramai so a memoria!

    RispondiElimina
  2. "Mi vorrai sempre bene mamma?" mi fa una tenerezza enorme: tocca qualche corda interiore... Dovrei trovare un libro per Patrick, 10 anni, perché lui si sente rifiutato anche se ci facciamo in quattro. E' una fase (luuunga), in cui si sente vittima, si offende per ogni cosa, crede sempre che facciamo apposta a ferirlo, a riprenderlo, ma non nota nulla del bene che compiamo. :(

    RispondiElimina
  3. Purtroppo non saprei quale libro consigliarti ma questa fase sta colpendo anche il ricciolino, nel suo caso forse perché inizia a esternare la gelosia per le attenzioni dedicate ai fratellini. Ci sarà una soluzione? Se la trovi dimmelo!

    RispondiElimina
  4. Viviamo in un'epoca straordinaria, in cui oggigiorno tutto è possibile anche per le coppie con tantissimi problemi di concepire - si aprono le opportunità di diventare genitori. La genetica e la riproduzione umana - sono le scienze profonde e delicate. Partendo dalla nostra esperienza, abbiamo avuto la fortuna di trovare una clinica in Ucraina, dove è stato realizzato il nostro grandissimo sogno! Grazie alla clinica del professor Feskov nella città di Charkiv, denominata anche Feskov Human Reproduction Group. Grazie a medici professionisti siamo diventati genitori di un bellissimo bambino. Non abbiamo avuto i problemi di lasciare l'Ucraina e nella formalizzazione dei documenti. Voglio dire a tutti i dubbiosi: non abbiate paura, potete andare fino alla fine del mondo per avere il vostro bambino, e l'Ucraina non è la fine del mondo).

    RispondiElimina
  5. A proposito, ho trovato il canale su YouTube, ci sono un sacco di informazioni, consiglio a tutti coloro che sono interessati a questo argomento di guardare

    RispondiElimina

Un commento educato è sempre gradito!