martedì 3 febbraio 2015

Tra il Carnevale in arrivo, nevicate, orchidee e arcobaleni

In questo periodo il tempo per scrivere e condividere è veramente poco. Il lavoro risucchia pensieri ed energie, ore e sogni notturni.
Eppure son desta.


E nel mezzo, vivo e qualche volta corro. Meno ma corro.


Nel mezzo, mangio. Pure troppo.

Nel mezzo, ammiro la natura e ...lavo le finestre!



 

Tra una nevicata ed uno sbocciare di candidi fiori.





Nel mezzo, anzi prima, il Carnevale ha avuto ufficialmente inizio.
E mentre la maggior parte delle persone disfava alberi di Natale e apriva calze della Befana,
noi assistevamo all'uscita di pifferi e tamburi.


Senza disdegnare un giro ai giardinetti, anche perchè la giostra che gira piace tanto al nano, ed è pure studiata per i disabili, perchè il gioco è un diritto i tutti i bambini.


Nel mezzo, andiamo a sciare
....ma questa è un'altra storia.

Sempre, ci passiamo a vicenda virus intestinali e raffreddori.

E a sorpresa, qualche volta, l'arcobaleno illumina il cielo e ci incanta.