martedì 20 aprile 2021

Mi manchi tanto





Sono passati 23 lunghi anni, eppure è come se fosse ieri.

Mi manchi, nonno.

Mi mancherai sempre.


Quando penso a tutte le parole che avrei voluto ancora dirti, alle attività ed esperienze che avremmo potuto ancora fare insieme;

quando penso ai miei figli, ai tuoi bisnipoti, che non hai potuto neppure immaginare;

quando penso ai momenti importanti della mia vita a cui non hai potuto partecipare, almeno non con una presenza tangibile;

quando penso a ciò che non ho fatto in tempo ad imparare da te;

quando vorrei chiederti consiglio e posso solo discorrere nella mia mente ed ipotizzare le tue risposte;

mi manca il respiro e affiorano le lacrime.


Mi manchi.

Ci sono situazioni, luoghi, odori e gesti che all'improvviso, in un lampo, mi riportano da te, facendo affiorare ricordi forti, vividi.

Allora la mente si illumina ma lo stomaco si chiude.



Sei sempre con me, in qualche modo. 

Sei nei tuoi bisnipoti, in qualche modo.

Eppure vorrei potessi essere con noi da vivo.


Mi manchi, anche se il ricordo di tutto ciò che mi hai dato, con il tuo affetto, la tua presenza, i tuoi gesti, le tue parole ed il tuo esempio, mi sostiene dolcemente.

Ti voglio bene nonno, te ne vorrò sempre.





Nessun commento:

Posta un commento

Un commento educato è sempre gradito!