venerdì 27 giugno 2014

Il Grisham che non delude

" L'ombra del sicomoro" di John Grisham, ed. Mondadori, pag. 535.

Con questo romanzo, Grisham non delude.
Un processo appassionante, ambientato a Ford Country, Missisipi, nel profondo Sud ancora diviso dal razzismo anche nel 1988, un'eredità contesa, vecchi rancori e radici da svelare, tanti avvocati, un giudice "vecchio stampo", un legale appassionato, praticanti, galoppini e colleghi ubriaconi.
In compagnia del testatore, un anziano enigmatico e dalla scorza dura, Seth Hubbard, dei suoi falsi e fastidiosi figli, del giudice Rublen V.Atlee, di Lucien, Lettie Lang, Portia e, naturalmente, di Jack Brigance, le 535 pagine del romanzo volano.
A patto che vi piacciano processi, giurie e l'America degli anni 80!
Con questo post, un po' frettoloso, partecipo al venerdì del libro di Home Made Mamma.
Non è che non abbia più nulla da scrivere e raccontare, anzi. E' solo che sono giorni un po' frenetici ma se avrete la pazienza di attendere (prima di dimenticarvi di me e questo blog) vi aggiornerò presto sulla festa del nido del nano, su corsi di primo soccorso, giri in elicottero, passeggiate da turista in Piemonte e Valle D' Aosta, parenti in visita e molto altro!!!