martedì 29 settembre 2015

Scene da un matrimonio

E con sabato, abbiamo terminato la nostra maratona annuale di matrimoni (o almeno spero!)
In uno c'e' stata prima la pioggia ed il freddo, poi il sole ed il caldo e poi di nuovo il freddo.
Io ho tolto è messo centinaia di volte la mia stola chiara, il ricciolino biondo, tolta la sua giacca a vento arancione, e' rimasto in camicia e farfallino tutto il giorno, l'Alpmarito, ovviamente, non ha mai avuto freddo e dunque appena possibile ha tolto la giacca e non l'ha rimessa più.
Ci siamo divertiti, non c'è che dire.
Il secondo è stato un matrimonio a metà, non nel senso che mancava uno degli sposi, nel senso che noi siamo andati solo alla festa e non alla cerimonia, poiché la seconda era la mattina e la prima alla sera.
In montagna.
In una birreria /brasserie.
WOW!
Su espresso consiglio degli sposi (genitori di due bimbi piccoli), non abbiamo portato il ricciolino biondo che, secondo me, si sarebbe comunque divertiti un sacco.
In ogni caso, così è stata una vera e propria libera uscita.
Tanto che l'Alpmarito ha bevuto birra fino a rimettere (lui dice che è stata colpa della mia guida e che prima dei tornanti per tornare a casa stava benissimo, ma non è vero: sono le birre!!) - io niente, dovevo guidare.
Come non accadeva da anni.
Tanto che abbiamo ballato da veri assatanati scatenati a ritmo di rock, come non accadeva da anni, mangiando carne grigliata fino a mezzanotte, come non accadeva da anni.
Insomma, un ritorno al passato ma con la maturità degli anni ormai alle spalle.
E poi sono sempre più convinta, anche vedendo tanti nostri amici che si sposano dopo anni di convivenza e con già dei figli, che il matrimonio faccia davvero una differenza e non solo giuridicamente (su questo punto, non ci sono dubbi).
Del secondo matrimonio, non ho foto.
Vi lascio con qualche immagine del primo.
Adoro gli sposi che pensano anche a qualche intrattenimento per i bambini (e non solo)!
Baci sotto l'albero...W il romanticismo!
E voi, quale è stato il matrimonio più bello a cui avete partecipato? Come misurate il successo della giornata? Rifareste tutto allo stesso modo?