venerdì 22 aprile 2016

"L'alfabeto del bambino naturale" di Elena Balsamo e Tommaso D'Incalci

"L'alfabeto del bambino naturale" di Elena Balsamo e Tommaso D'Incalci,
ed. Il leone verde, Euro 14,00


Ho letto molte opinioni entusiastiche di questo libro, così alla fine sono andata a cercarlo in biblioteca e ne sono rimasta positivamente colpita.
Non si tratta tanto di un libro, ma di un alfabeto scritto su schede quadrate (mi pare 14*14 cm), contenente ognuna disegni molto delicati e una poesia/breve testo che prende spunto dalla lettera della scheda.
Testi che parlano al cuore delle mamme e dei papà e di chiunque si prenda cura con amore di un bambino, ma che anche i figli possono apprezzare, perché sono di una saggezza dolce e tenera e ci ricordano l'importanza di piccoli gesti quotidiani e dei nostri sentimenti.

"GUARDAMI, io esisto!
Fammi spazio nel tuo cuore.
Non occupo molto posto
ma ho bisogno che tu mi veda,
che tu mi riconosca.
Solo così posso sentire di esserci,
solo così posso mettere radici.
Tu sei il mio specchio:
in te mi rifletto come la luna
nelle acque trasparenti
di un placido lago."



Al ricciolino biondo è piaciuto soprattutto come occasione per imparare le lettere ed a comporre le prime parole, per poi ascoltarmi leggere le schede e guardare con me i disegni.
E' stata anche l'occasione per preparare insieme  altri fogli con "letterone", così da comporre un nostro personale alfabeto con matite colorate, carta e forbici.


Ne siamo stati così soddisfatti che ho deciso di regalare una copia ad una amica neomamma, che sono certa che, tra qualche tempo, lo apprezzerà.
Con questo post, partecipo come di consueto all'appuntamento del Venerdì del Libro di Paola.