mercoledì 15 maggio 2013

Sabato

Sabato.







Il fatto che mi trovi a scrivere di sabato il mercoledì successivo, la dice lunga su come sono messa questa settimana, tra rientri all'asilo, visita dal pediatra, impegni lavorativi urgenti, ricerca casa e famiglia.
Tuttavia, non potevo non parlarne.
Perchè sabato pomeriggio c'è stata la prima "gara sociale" della palestra di arrampicata che frequentiamo da  anni io e l'Alpmarito. Una gara di buolder, che in realtà io non amo molto, ma non importa.
Valeva la pena esserci.
Per stare insieme.
Per praticare sport insieme.
Per mangiare costine, insieme.
Per ridere, chiaccherare, confrontarsi, condividere una passione.
Perchè la palestra è diventata un bel luogo di aggregazionem anche per bambini e ragazzi, ed è bellissimo.
Perchè lo sport è uno stile di vita, soprattutto quando si tratta dell'arrampiacata.
Perchè fare sport significa vivere (un pò più) sano.
E  c'erano famiglie, bimbi anche piccoli, come il nano, che si è divertito come un matto fuori, a giocare con il triciclo e la palla, mentre altri bimbi giravano in bicicletta o si lavano i piedi!
C'erano  mamme orgogliose dei figli in gara, padri e madri che arrampicavano tra un giro in altalena e una discesa in scivolo, come noi, c'erano single, ragazzine e ragazzini, uomini e donne, tutti insieme.
E c'era il sole.
E non è poco.
E sono pure arrivata in finale, anche se poi non mi sono quasi alzata da terra.
E va bè, l'altra mamma in finale (arrivata poi prima) aveva una bimba di più di tre anni, quindi io ancora ho tempo per recuperare gradi (= difficoltà di salita) e forma fisica,  vero? VERO?



9 commenti:

  1. Assolutamente si'!!!Sei stata grandiosa gia' cosi'!!!
    Se io dovessi andare ora in gara (kick boxing ndr) ne prenderei tante ma tante che non ne hai un'idea!!!
    Brava, anzi BRAVA!e che bella giornata dev'essere stata!!!

    RispondiElimina
  2. Siiiii, tranquilla. Io sono andata dal nutrizionista. Sembra che la dieta stia cominciando a funzionare. Lentamente, ma qualcosa si muove. Non demordere!
    Raffaella

    RispondiElimina
  3. bravissima, non mollare l'osso!

    RispondiElimina
  4. @raffaella: grazie! Hai fatto bene. Io sto pensando di afre delle analisi per le allergie alimentari e farmi preparare un piano dietetico personalizzato, per riuscire a stare di nuovo bene e non solo e non tanto esteticamente.
    @la mia vita semplice: ci proverò!
    @francesca: no, dai, sono sicura che ce la faresti! Ma ogni tanto lo pratichi ancora o per adesso è ancora troppo presto? Mi sarebbe piaciuto, come sport..

    RispondiElimina
  5. queste occasioni di stare in mezzo ad altri genitori sono molto belle...anche io sono stata bene nella festa di primavera (di cui ho scritto un post) in occasione di una raccolta fondi nuova scuola elementare...ci si vede aldifuori delle consuete corse mattutine per portare i figli a scuola ed è bello vedere che c'è tempo per scambiare qualche chiacchera....saluti

    RispondiElimina
  6. ovvio che hai ancora tantissimo tempo!(bellissime le foto!)

    RispondiElimina
  7. Mamma avvocato sei stata bravissima!!!! hai tutto il mio plauso...io ho il braccino molle che più molle non si può. Certo che tutte queste allergie sono roba seria e spero vivamente che tu riesca a risolvere. Io scrivo pochissimo in questo periodo, so cosa intendi quando dici che non trovi il tempo.
    Baci baci baci

    RispondiElimina
  8. @mari: grazie! Purtroppo, il tempo passa troppo in fretta! Ho ancora male a spalle e avambracci oggi!
    @ma la notte no!: grazie! Avevo bisogno di conferme!
    @twins: è vero, è proprio bello perchè fa sentire anche meno soli, specie se si hanno poche amiche con figli, come me.
    Ho letto il tuo post!

    RispondiElimina
  9. Ma bravissima, certo sono sicura che la prossima vincerai!!! Che bello il tuo piccolo.

    RispondiElimina

Un commento educato è sempre gradito!