martedì 21 ottobre 2014

Premio curiosità

Ieri le simpaticissime Mimma e Drusilla mi hanno conferito una sorta di premio, quella della curiosità, invitandomi a inserire un banner, rispondere a cinque domande e nominare altre cinque blogger.

Non amo molto queste catene però le domande sono davvero "curiose" e quindi raccolgo "la sfida".

Ecco le cinque domande e le mie risposte.
 1) Esponici il tuo abbigliamento tipo di quando avevi 14 anni
Si inizia subito nel difficile.
Per rispondere sono andata a cercare foto di me a 14 anni. Terribili!!! forse per questo avevo rimosso l'abbigliamento....
Comunque: jeans e maglietta extralarge, in prevalenza. Sopra, felpe extralarge o maglioni di lana fatti a mano (l'unico capo bello dell'insieme) e giacca di pelle scamosciata nelle mezze stagioni, barbour in inverno. Extralarge pure quello.
Mi stava malissimo ma ce lo avevano tutti e mi sono adeguata. Comodo era comodo.
Scarpe: sempre e solo da ginnastica. Ci vivevo, con quelle.

2) Qual è il modo più stupido in cui ti sei fatta/o male?
Proprio verso i 14/15 anni, ho sfondato un vetro della porta interna della mia camera con le mani, mentre "giocavo" a rincorrere il mio miglior amico cne non voleva fare la versione: mi sono tagliata un polso, facendone uscire tanto tanto sangue. Corsa al pronto soccorso e punti. Ho ancora la cicatrice. Soprattutto, però, il medico del pronto era convinto che avessi cercato di suicidarmi e mi ha fatto un'interrogatorio in piena regola.
Ero solo stupida, tranquilli.

3) In quale principessa Disney ti identifichi maggiormente e perchè?
Mamma mia, non saprei.
Forse, tra quelle attuali, la Ribelle (ma non mi ricordo il nome), tra quelle "d'epoca", Jasmine, di Aladdin o Ariel. Però non avrei mai rinunciato alla mia pinna per amore.
In realtà, i miei cartoni Disney preferito erano:  La spada nella roccia, Peter Pan e gli Aristogatti.
Altro che noiose principesse!!!

4) A che età hai imparato ad usare la lavatrice?
Direi al secondo anno di università, andando a vivere a Torino.

5) Descrivici il tuo comfort food per eccellenza, ossia, per la rubrica “Speak as you eat”, cosa mangi per tirarti su di morale?
 Caffè e miele!!!
Salame o prosciutto crudo, se ho voglia di salato.Rigorosamente SENZA pane!
Oppure meringhe o bignole, se ho voglia di dolce.


Ed ora, ecco i nomi dei 5 blogger che dovranno (o meglio, potranno, se lo vogliono, come spero) proseguire la catena.

 Trasparelena
Shaulalala
Maris
Mamma al cubo
Agnieszka

Buon lavoro amiche virtuali!!