martedì 13 maggio 2014

Booknominata!

Qualche giorno fa sono stata scelta dalla dolcissima Maristella, in arte "Maris"' (http://caralilli.blogspot.it/2014/05/booknomination.html), per un gioco delle citazioni che ha a che fare con i libri e a cui, quindi, non ho saputo resistere.
Si tratta di inserire una frase o un brano tratto da un libro che si vuole far conoscere e poi passare il testimone ad altri 5 blogger perché facciano lo stesso, in una sorta di "catena letteraria" .
In cambio, ci si può fregiare del bellissimo banner disegnato da BabboOnline, che ha rilanciato tra i blog questa iniziativa.

Ho passato un'ora ad aprire e chiudere i romanzi e saggi che riposano sulla mia libreria, risvegliando ricordi e alimentando la mia voglia di leggere e rileggere.
Così facendo mi sono anche resa conto che non ho un "libro preferito" in assoluto ma tanti libri preferiti e che ciò che in una stagione della vita o in un momento dell'anno mi era parso fantastico o profondo in altri lo è stato meno, sostituito magari da parole e storie che non avrei mai pensato di apprezzare.
Soprattutto, però, l'occasione mi ha fornito lo spunto per milioni di altri "consigli di lettura" perché la voglia di condividere la mia opinione con i (pochi ma buoni) lettori di questo blog e' tantissima!
Alla fine, vinta dalla stanchezza, ho scelto questo brano, ricordo di un libro toccante in ogni sua pagina che mi aveva colpito molto.
"Il tempo e' la consapevolezza che in ogni mutazione c'è qualcosa di mai visto prima, qualcosa di unico e irreversibile e qualcosa che rimane sempre uguale...."
"Come poteva sapere che nessuno e' mai stato in grado di dimostrare che una cosa e' migliore di un'altra?
Sicuramente non ci è arrivata con la logica. Sono convinto di averci pensato più di lei. Più si ha paura più si pensa. Eppure lei si avvicino' alla verità più di chiunque altro.
Forse va proprio così, le cose più vicine alla verità non sono conclusioni che si raggiungono pensando. Si possono solamente intuire. E intuire e' una cosa che si può fare solo quando si hanno sedici anni."
Da "I quasi adatti" di Peter Hoeg
Ed ora veniamo alle #booknomination, come sempre non facili.
Elizabeth di il Diario di Lizzie
Stefania di Libri ed Emozioni
Barbara di Twins (bi) mamma e la Pippo's family
Elena di Traspablog
Beat di Mamma...e ora che faccio?
Non resta che avvisarle...la parte più difficile del gioco, anche se so che sarò ripagata da bellissime citazioni e nuove scoperte!
Grazie Maris!