martedì 17 novembre 2015

Tra tanti bei libri per bambini, regali e riflessioni pre - natalizie


Il Natale si avvicina e con esso, la difficile ricerca dei regali.
(So che in questi giorni il pensiero di tutti noi, corre in un'altra direzione, in altri luoghi.
Tuttavia, io sto cercando di non farmi travolgere dagli eventi e non dimenticare che bisogna concentrarsi su ciò che c'è di bello e buono, per non perdere mai la speranza e vincere la paura.
Per questo, ho scelto di parlare di tutt'altro. Anzi, di libri. Perchè la cultura e la curiosità sono armi molto potenti).

Da troppo tempo ho come l'impressione che si finisca per regalare agli altri quel che vorremmo ricevere noi, nonostante ci si sforzi disperatamente di indovinare gusti e passioni, con  il risultato di deludere chi riceve e rimanere delusi.
Adoro spacchettare e adoro le sorprese, però mi spiace quando realizzo dopo le feste che, magari ,non ho comprato per me o mio marito ciò che desideravamo davvero, usando risorso per comprare per altri doni che poi non sono stati  graditi o non lo sono stati nella misura che ti consente di farli con gioia.
A volte, quando non si sa "cosa" regalare o lo si fa solo per "dovere" o "consuetudine", sarebbe più facile e razionale se ognuno di noi si facesse il regalo da solo.

A meno che non si tratti di regalare  libri, a grandi e piccoli, o giochi per bimbi che si conoscono bene.
Vedere la gioia dei bimbi, ripaga da tutto ed è sempre emozionante.
I piccoli, inoltre, sono molto meno esigenti degli adulti, forse perchè hanno un cuore sincero.
Con i grandi , invece, con il passare degli anni è sempre più difficile azzeccare il regalo giusto.

Mi piace scegliere, regalare e ricevere libri. E mi fa piacere che sia un piacere condiviso.
Piace anche al ricciolino biondo di casa che, per fortuna, per il suo compleanno ne ha ricevuto tanti, oltre a moltissimi graditi giochi, ovviamente.




 "Il magico mondo dei Folletti", ed Gribaudo, è in realtò adatto a bimbi più grandicelli e racconta il mondo dei folletti, le loro famiglie, le loro abitudini ed il loro aspetto, l'etimologia dei nomi utilizzati per indicarli, i periodi e i luoghi che prediligono e tantissime curiosità.
Per il ricciolino è ancora difficile, perciò lo sto leggendo a puntate e semplificando al massimo le informazioni,  ma sono certa che lo apprezzerà moltoquando sarà più grandicello, anche perchè è un chiaro invito a girare per boschi, campi ecc. a cercare gnomi o elfi o folletti che dir si voglia (noi qualche porticina delle loro casa nelle nostre passeggiate l'abbiamo già trovata, però ancora non li abbiamo visti!)

"Ciao, sono Orso!"  è il cartonato della famose serie Tv di Masha e Orso, in cui Orso si presenta, indicando ciò che gli piace e dove vive e ...come la sua vita sia cambiata dopo aver conosciuto quella adorabile pasticciona di Masha.
Non sarà (non è) un capolavoro della letteratura per l'infanzia, però al ricciolino biondo piace molto!!

"Il librone dei dinosauri giganti", ed. Usborne, è un libro dal grande formato e da pagine che si aprono e allungano, adatto agli amanti dei dinosauri, con tante informazioni alla portata di bimbo, bei disegni e tantissime specie da scoprire.



 Noi ce lo stiamo già gustando.


 "Gli animali", ed. Grillo Parlante, è un libro vivace e robusto che invita a scoprire gli animali di cinque habitat naturali (la foresta, la montagna, la savana, il mare, Polo Sud e Polo Nord ), sollevando le finestrelle che nascondono notizie e curiosità e osservando le coloratissime illustrazioni.

Inutile dire che abbiamo già aperto tutte le finestrelle!!





"Cars - Motori Ruggenti" , ed. Giunti, è il riassunto della storia di Saetta McQuenn, protagonista del cartone animato della Disney Pixar.
E' scritto in modo scorrevole e comprensibile ed il ricciolino, che ama macchinine, motori  e velocità, se ne è subito innamorato.
Purtroppo per noi genitori,come lettura della buonanotte è un pò lunghetto, soprattutto perchè il ricciolino pretende di ascoltarlo ogni volta dall'inizio alla fine!



E infine c'è "Toglilo tu, il dente al dragante!", ed. Piemme. Un volume della serie di Geronimo Stilton, collana i Topinghi, sicuramente adatto sia ad essere letto che da mamma e papà, sia ai piccoli lettori alle prime esperienze da soli.


 Non lo abbiamo ancora incominciato ma di sicuro lo leggeremo a puntate e vedremo se è già comprensibile per il ricciolino, altrimenti sarà pronto ad attenderlo nella sua crescita!!



Che dite, basteranno fino a Natale?!?

E voi, a Natale regalerete libri ? Fate regali anche ad amici e conoscenti, oppure sceglierete doni solo per i parenti o solo per i bimbi ?