venerdì 21 novembre 2014

Non voglio lavarmi le mani!! Preferisco contare...o rubare la minestra degli orsetti!!!

Anche questo venerdi, libri per bambini (non perché io abbia smesso di leggere. Al contrario, sto leggendo troppi libri contemporaneamente e quindi non ne ho ancora finito uno!)

Il primo, e' una storia classica, quella di "Riccioli D'Oro e i tre orsi", però illustrata da Valeri Gorbachev.
Lo abbiamo preso in biblioteca, visto che la stessa illustratrice aveva fatto innamorare mio figlio del libro "Voglio le coccole", bellissimo.
La storia ha un finale molto crudo (la birbante bambina si perde nel bosco e nessuno ne ha più notizia): vero che Riccioli d'Oro risulta immediatamente antipatica, però in altre versioni il finale è un po' edulcorato, con il piccolo Orso che fa amicizia con lei o comunque con una bella sgridata e la bambina che promette di comportarsi bene. Qui no.
Le illustrazioni, comunque, sono bellissime ed al nano e' piaciuto molto.



***
La seconda proposta è un albo simpaticissimo per spiegare ai bambini l'importanza di lavarsi le mani:
"Non voglio lavarmi le mani" di Tony Ross




Una simpaticissima principessa, molto lontana dagli stereotipi, come la sua mamma Regina ed il suo papà Re, non riesce a capire il motivo per cuile viene continuamente richiesto di lavarsi le mani: in 
fondo, ha solo giocato nel fango, fatto la pipì e accarezzato animali....perché non può mangiarsi una fetta di torta in tutta tranquillità?

Quando, sotto minaccia di terribili germi, si adegua..scopre che non sempre gli adulti razzolano bene come predicano!!!

Consigliato, anche solo per questa insolita Regina in versione casalinga disperata!!!
***
Per finire, un libro in francese dal formato insolito, dai colori vivaci e bei disegni, per imparare a contare in compagnia degli animali.

"1, 2,3...p'tits chiens"