giovedì 30 aprile 2015

Succede ad Aprile



April dolce dormire, april non ti scoprir....in effetti in questo mese stiamo accusando tutti di colpi di sonno e raffreddori, allergici e non, e io sono riuscita pure a beccarmi una bella tonsillite!

In più, una sera, dopo aver mangiato un pezzetto di cioccolata di un uovo di Pasqua, ho dovuto rivestirmi, rivestire il nano (erano le 21.30) , portarlo dalla nonna e correre al presidio di emergenza sanitaria, in pratica il poliambulatorio, per fortuna ad un minuto d'auto, dove si trova la Guardia Medica.
Mi ero ricorperta di pustole rosse in due minute, labbra, viso e gola gonfi, prurito insopportabile e mal di stomaco.
Così, mentro ero già in cura con antibiotici, antistaminici e cortisonici per l'asma allergica stagionale, mi sono beccata anche una iniezione di antistaminico e una di cortisone in via intramuscolare !!!
Per fortuna, però, la cura che stavo facendo mi ha protetto da una reazione anafilattica e/o da una grave crisi d'asma.

Ho dormito, il giorno dopo ero rintronata e ho avuto dolori ovunque ma poi è passata.

Sospetto che anche il nano sia allergico, visto la sua rinite e congiuntivite primaverile, perciò al ritorno della pediatra, tanto atteso, cercherò di capire come agire.

A Pasqua ci siamo concessi una mini vacanza dai cugini in Friuli Venezia Giulia ed è stato bellissimo.
Risate, tante visite interessanti, cene in compagnia (ci siamo strafogati senza ritegno!), relax, corse e affetto.
Quello che ci voleva!!!





Ho corso 12 km di seguito stando sotto i 5:50 / Km, comprato le scarpe da corsa nuove e fatto il mio recordo personale sui 5 km, a 5.26 / Km...insomma, alcuni giorni mi sento brava!
Altri continuo ad essere una schiappa ma non si può avere tutto, no?
Avrei anche voluto partecipare ad una gara ma vivo in una regione di super runners e niente, non c'è proprio paragone. Dovrei trasferirmi in pianura??





Siamo stati in montagna a conoscere un nuovo membro della nostra grande famiglia e a fare i salti in bici.



E sì, perchè questo mese il mio ometto ha imparato ad andare in bici con i pedali senza rotelle !!!

E' stato il nostro anniversario di nozze


e pure l'anniversario di un lutto famigliare che fa ancora male, come se il tempo si fosse fermato.
La primavera, con le sue fioriture, ha fatto da cornice colorata a tutti questi avvenimenti, ricordandoceli e esaltandoli, nel bene e nel male.










Sono iniziati lunghissimi pomeriggi post scuola al parco giochi dove, lo ammetto, mentre il mio ricciolino si diverte come un matto, io a volte mi annoio un pò, perchè un'ora a guardarlo è lunga da far passare, soprattutto quando non ci sono altre mamme con cui chiaccherare!
In compenso, per mio figlio sono nate nuove amicizie, questa volta tutte al maschile, ed è un piacere vederlo giocare soddisfatto con gli altri bimbi!

Le uova di Pasqua non sono mancate, la casa ne è ancora invasa (no, io non le mangio più!)



Siamo stati al circo, con anche l'Alpmarito



 e ad una interessantissima "Apericena con l'esperto", con il risultato che mi sto impegnando di più nel cucinare e nel scegliere i prodotti che compro, seguendo i consigli ricevuti.




L'ometto ha partecipato alla sua prima gita con la scuola, contribuendo a farci conoscere un nuovo tipo di riso (il Venere, cucinato con il pesce), tanto per variare i cibi sani.


Ho fatto da fotografa al matrimonio (il primo di quest'anno) di un caro amico e della sua sposa, con il quale c'è stata da subito una bella sintonia.

Il resoconto, appena avrò scaricato le 700 foto in jpg e raw scattate!!

Il lego e le macchine continuano a farla da padrone nei giochi in casa.


 E ogni tanto facciamo yoga...con le tartarughe Ninja, nuova passione del ricciolino biondo!


Infine, siamo stati alla proiezione del video integrale di una spettacolare arrampicata in una grotta dell'Oman, dal titolo "Into the light", presentata niente meno che da uno degli scalatori protagonisti, Stefan Glowacz, una leggenda dell'arrampicata.
E' un pò come trovarsi a tu per tu con Andre Agassi nel tennis, Messner, Alberto Tomba o Stefania Belmondo...(no, i calciatori io non li considero proprio).


Il tutto organizzato con grande passione dalla palestra di arrampicata che frequentiamo abitualmente.

Dite che basta ???

Succede ad Aprile è una idea di Mamma Piky.