giovedì 31 gennaio 2013

NUOTO



Nuoto

e perdo il conto delle vasche

Nuoto

e perdo il filo dei pensieri

Nuoto

e perdo il senso delle ore

Nuoto

e prendo il ritmo del respiro

Nuoto

e sento solo il rumore dell’acqua intorno a me

Nuoto

e mi godo liquide carezze

Nuoto

assaporando trasparenza

Nuoto

mentre la mente si riempie di blu

Nuoto

e un grumo si scioglie nello stomaco

Nuoto

e mi sento la testa divenir più leggera man mano che le membra

diventan più pesanti

Nuoto

e ritrovo me stessa

Nuoto

e null’altro importa

Nuoto

e sono viva



Dove altri vedono noia e ripetitività, io vedo un paradiso fluido.

E vorrei non uscire mai.